Corso di formazione su Reverse Engineering

I sistemi di scansione 3D senza contatto raccolgono milioni di punti che descrivono nel dettaglio la geometria dei componenti misurati.

Questo nuovo modo di raccogliere le informazioni e questa enorme disponibilità di dati che la scansione mette a disposizione, descrivono il componente in ogni suo dettaglio con una precisione tipica dell’accuratezza dello strumento utilizzato.

Il corso di formazione nell’utilizzo di software di reverse engineering, è un prerequisito necessario per portare nella propria azienda i principi base della ricostruzione degli oggetti, per portare un componente dal suo stato reale al suo stato virtuale.

L’ingegneria inversa, o reverse engineering che dir si voglia, consente di partire dal componente, dalla sua specifica geometria e, attraverso tecniche specifiche messe a punto da esperienza pluriennale dei tecnici formatori di QFP, guidare l’utente in questo particolare percorso inverso di progettazione.

Il reverse engineering, il reverse modeling, i criteri di simmetrizzazione, i principi di mantenimento di aderenza o regolarizzazione della forma, finanche al controllo del risultato sfruttando i software di ispezione per sistemi 3D senza contatto, sono i temi che vengono trattati assieme ad altri durante il corso.

Contatta un esperto QFP per una soluzione

Contattaci